Censimento e descrizione di fondi archivistici del Centro di documentazione "Mauro Rostagno". Seconda parte

Date: 01 Settembre 2013 - 30 Agosto 2014

La Fondazione Museo storico del Trentino ospita al suo interno il Centro di documentazione sui movimenti politici e sociali degli anni sessanta e settanta del Novecento dedicato a Mauro Rostagno, il sociologo e giornalista piemontese, cofondatore del movimento politico Lotta Continua, leader del movimento studentesco trentino del sessantotto, ucciso dalla mafia il 26 settembre 1988.

Negli ultimi anni la Fondazione Museo storico del Trentino ha attivato il riesame e la ridefinizione di tutte le descrizioni dei fondi archivistici storici e fotografici (dal sec. XIX fino alla metà del ‘900) ai fini della loro pubblicazione e diffusione on line. Molte delle descrizioni hanno avuto bisogno di essere integrate e completate.
Il lavoro ha portato al completamento della redazione delle schede soggetto produttore dei fondi conservati attualmente nel Centro di documentazione “Mauro Rostagno” (un totale di 40 fondi); sì è inoltre proceduto con la descrizione (censimento del contenuto) dei fondi acquisiti più di recente relativi a protagonisti della vita politica e associativa degli anni sessanta e settanta del Novecento, privi di qualsiasi strumento utile alla ricerca. Una prima fase di tale lavoro ha portato alla realizzazione di 14 schede soggetto produttore, compilate in conformità agli standard internazionali ISAAR: fondi Adriano Cassulo, Alberto Ferrandi, Movimento studentesco di Trento e Movimento sindacale e studentesco di Rovereto.

Una seconda parte di tale lavoro, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, ha portato alla realizzazione del censimento del contenuto e di elenchi di consistenza relativi a ulteriori 9 archivi per un totale di 220 buste di materiale documentario (vedi documenti allegati), riguardanti l’attività politica e sindacale trentina dall’inizio degli anni settanta agli anni novanta.

Responsabile scientifico del progetto:
Caterina Tomasi

Ricercatore impegnato: 
Marco Giovanella