Giro della Via Lattea: culture e storie di (stra)ordinari allattamenti

Trento , Le Gallerie

Dal: 09 Ottobre 2021

Al: 06 Marzo 2022

Quaranta temi ed altrettante caselle formano il "Giro della Via Lattea" da percorrere in sequenza o affidandosi al tiro dei dadi. La vicenda dell’allattamento è qualcosa di affascinante e complesso quanto la storia della vita stessa. La sua rappresentazione odierna è frutto della secolare stratificazione di valori e significati dalla quale scaturiscono le diverse percezioni evocate dall'immagine del latte materno.

Le 40 caselle che compongono il «Giro della Via Lattea» si snodano sulla traccia di altrettanti temi che inviano alle tante culture e storie di (stra)ordinari allattamenti evocate nel titolo della mostra.
Le caselle possono essere percorse in successione o, come in una sorta di gioco dell'oca, affidandosi all'imprevedibilità dei dadi quale rappresentazione allegorica dell'incertezza che, ieri come oggi, ha contrassegnato e contrassegna la vita del neonato. Un «gioco» che vuol essere non ultimo un invito a riflettere sul lato in ombra del passato dell’umanità, quello che vede protagonista il figlio degli umani e la sua sopravvivenza, sempre e comunque.

***

Collegato a questa mostra è anche Donne e professioniste nel passato, il percorso espositivo allestito, nei mesi di novembre e dicembre 2021, presso la Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino. Una piccola mostra che ripercorre in nove pannelli la storia della professione di infermiera pediatrica in Ticino nella prima metà del XX secolo.  
Nel 1929 la scuola-convitto del Nido d'infanzia di Lugano propose per la prima volta anche nel canton Ticino un corso di studi per la formazione di infermiere in igiene infantile con il rilascio al termine del periodo di formazione di un diploma riconosciuto dalle autorità cantonali.
La mostra, realizzata dall'Associazione Archivi Riuniti Donne del Ticino in collaborazione con l'Ente ospedaliero cantonale, presenta la storia di questa scuola dai suoi inizi fino agli anni sessanta del Novecento. 

***

ORARI
Orario mostra "Giro della Via Lattea": Da martedì a domenica, ore 10.00-18.00 | Lunedì chiuso | Chiuso il 25 dicembre | 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00 | Ingresso libero |

Credits

 
Una realizzazione della
Fondazione Museo storico del Trentino
Percorso espositivo a cura di
Emanuela Renzetti e Rodolfo Taiani
Con l'adesione e il patrocinio di
Università di Trento; FAI Delegazione di Trento; Università degli studi di Teramo; S.I.De.s; OPI Ordine professioni infermieristiche Trento; Università di Parma; Conferenza nazionale degli organismi di parità delle Università italiane; ADA Alimentazione e dietetica applicata; AARDT Associazione Archivi riuniti delle donne Ticino; Cultural Frame Food; DiCultHer Digital Cultural Heritage School; Ordine dei Farmacisti della Provincia di Trento; Laboratorio di storia delle Alpi; SIAM Società italiana di antropologia medica; Medici per l'ambiente ISDE Trentino; Fondazione Luigi Micheletti; 11-21 10 years; Fondazione Angelo Celli; CIRPS Centro interuniversitario di ricerca per lo sviluppo sostenibile; Centro studi Camporesi; Associazione culturale Francesco Gelmi di Caporiacco
Direttore generale
Giuseppe Ferrandi
Coordinamento organizzativo
Roberta Tait, Fondazione Museo storico del Trentino
Comunicazione e stampa
Alice Manfredi e Francesca Rocchetti, Fondazione Museo storico del Trentino
Supporto tecnico per le scansioni digitali
Fabrizio Tamè, Fondazione Museo storico del Trentino
Progetto allestitivo e identità visiva
Mugafrik, Trento: Sonia Lunardelli, Sara Rossi; Elisa Quadri
Disegni
Raffaele Quadri
Realizzazioni e ottimizzazioni video
Rocco Serafini
Stampa
Digital Carton, Trento
Strutture espositive
Arteam realizzazioni e progetti, Trento
Prestiti e crediti
Associazione culturale Francesco Gelmi di Caporiacco; Oscar de Bertoldi (Felix Lalù); Biblioteca Istituto degli Innocenti, Firenze; Biblioteca Valvassori Peroni, Milano; Tiziana Dal Lago, Trento; Famiglie Dolazza Vincenti, Milano; Fondazione Museo storico del Trentino; Ida Corsini Moretti, Firenze; Istituto Luce, Roma; Mario Giuliano; Museo interattivo delle migrazioni, Belluno; Museo di arte moderna e contemporanea di Rovereto e Trento (MART), Rovereto; Soprintendenza Beni culturali della Provincia autonoma di Trento, Archivio fotografico provinciale, Trento; Teche RAI; Maria Zanchi
si ringraziano

Serena Baldassarre Bonani, Patrizia Cacciari, Sante Centofanti, Gauro Coppola, Chiara Corsini, Danilo Curti, Tiziana Dallago, Fabrizio Fronza, Maria Rosa Gessa, Katia Malatesta, Peter Manz, Franco Marzatico, Ida Moretti Corsini, Dino Pedrotti, Irina Taiani, Pia Vincenti, Maria Zanchi.

Si ringraziano inoltre
tutto il personale in servizio presso la Fondazione Museo storico del Trentino e la Società Clio Servizi per la cultura. In particolare: Aurora Attardo, Mariapia Frizzera, Giacomo Gamberoni, Matteo Gentilini, Patrizia Marchesoni, Veronica Nicolini, Cristina Pasolli, Alessandro Pedrotti, Laura Santangelo, Laura Spazian, Caterina Tomasi.

Informazioni

Luogo

Trento, Le Gallerie

Piazza di Piedicastello, - 38122 Trento (TN)

Orario

Da martedì a domenica, ore 10.00-18.00 |
Lunedì chiuso |
Venerdì 29 aprile 2022: aperto solo dalle 15.00 alle 18.00
Chiuso il 25 dicembre | 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00
Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione
Ingresso libero | Utilizzo di mascherine non obbligatorio ma consigliato