Trento e il 25 aprile

25/04/2020 ore 09:00

Trento - Palazzo Geremia

Il 75° anniversario della Festa della Liberazione non potrà essere festeggiato con nessuna tradizionale cerimonia pubblica.

Per questo il Comune di Trento ha deciso di onorare in modo diverso questa data fondamentale della storia del nostro Paese, con l'intento di attualizzarne la memoria, per riscoprire l’importanza del fare comunità e nello stesso tempo esprimere riconoscenza a chi oggi combatte con sacrificio e dedizione in prima linea contro un nemico invisibile, come a coloro che settantacinque anni fa hanno speso la loro vita per donarci la libertà e la democrazia.

Grazie ad un progetto realizzato con la collaborazione di Anpi Trentino, Fondazione Museo storico del Trentino, Associazione Federazione italiana degli artisti Trento, Associazione culturale Pro Cultura Trento, Corpo musicale Città di Trento, Coro Paganella, Valentina Miorandi e Emanuele Lapiana, si potrà partecipare alla cerimonia e immergersi nella storia attraverso le immagini, la musica, l’arte e la poesia.

La cerimonia commemorativa, registrata a porte chiuse e messa in oda sul web, prevede gli interventi del sindaco di Trento Alessandro Andreatta, del commissario del Governo Sandro Lombardi, del direttore della Fondazione Museo storico del Trentino Giuseppe Ferrandi e del presidente di Anpi Trentino Mario Cossali. I contributi sono dedicati al ricordo del sacrificio e della lotta per la conquista del diritto alla libertà e alla democrazia e alla consapevolezza del valore di questi diritti, ancor oggi fondamentali per la nostra società.
A seguire un breve percorso, curato dall’associazione Pro Cultura Trento, prevede la lettura di alcune poesie e brani di poeti trentini e non, attraverso i quali si respirano la sofferenza e il dolore per i tragici fatti della nostra storia, ma anche il senso di rinascita, di ritorno a una vita normale.

Alcune immagini della vita cittadina nel secondo dopoguerra, provenienti dall'Archivio fotografico della Fondazione Museo storico del Trentino, ricordano che la fotografia è un potente strumento di documentazione storica.

La storia si fa musica nell'interpretazione dell'Inno nazionale di Goffredo Mameli e dell'Inno al Trentino, registrati a distanza dal Corpo musicale Città di Trento ma virtualmente suonati lungo le vie del centro città. E musica diventano i principi ispiratori della Costituzione nell'Inno costituzionale d'Italia di Valentina Miorandi, musicato da Emanuele Lapiana, cantato dal Coro Paganella e da tante altre persone, in una vera e propria opera corale.

Su iniziativa di Fida Trento, infine, cinquantotto artisti espongono in video le loro opere come esempio di prossima ripresa, incitazione alla bellezza, emblema del nostro prezioso patrimonio culturale e artistico

Trento e il 25 aprile sarà online da sabato mattina sul sito www.comune.trento.it

***

ALTRE INIZIATIVE

Quest’anno la tradizionale festa al parco f.lli Michelin di Trento, organizzata da Arci del Trentino, si sposterà sulla rete: a partire dalle ore 18:00 di venerdì 24 aprile, per un paio di ore, si terrà “Primavera e musica in Resistenza - sul web!
Cecilia Passarella di Sanbaradio e Chiara Pasquali condurranno una diretta che alternerà i momenti musicali con momenti di riflessione.
La diretta è prevista sulla pagina Facebook @arcideltrentino e sui profili social delle associazioni aderenti e sul canale youtube di @deinatrentino
Il link dei canali sarà anche disponibile sul sito www.arcideltrentino.it 

Alle 15 di sabato 25 aprile anche a Trento, così come in tutt'Italia, ci affacceremo dal balcone per cantare “Bella Ciao”.

Evento in collaborazione con:
Arci del Trentino aps - Anpi del Trentino - Acli Trentine - Arcigay del Trentino - Cgil del Trentino - Cisl del Trentino - Deina Trentino aps - Dulcamara aps-circolo Café de la Paix - Libera Trentino - Pequod aps-circolo Arsenale - Sanbaradio - Unione degli Universitari Trento - Uil del Trentino - Uisp del Trentino

Informazioni

Luogo

Trento, Trento - Palazzo Geremia

Via Belenzani,20 - 38122 Trento (TN)

Per informazioni:

Trento - Palazzo Geremia

Tel. 0461 884111