“Pane e lavoro: economia e società nel dopoguerra”: conferenza

07/09/2016 ore 17:00

Le Gallerie

DALLE CENERI DELLA GUERRA
il dopoguerra in Trentino, Alto Adige e Tirolo (1945-1955)

A conclusione della mostra “35-45: guerre e totalitarismi in una regione di confine”, allestita a Trento presso le Gallerie di Piedicastello, e ricorrendo il 70° anniversario degli accordi De Gasperi-Gruber (5 settembre 1946), si è ritenuto opportuno organizzare un ciclo d’incontri che, senza alcuna pretesa seminariale o convegnistica, intende contestualizzare la questione autonomistica nell’ambito del difficile e controverso secondo dopoguerra, nel decennio compreso tra il 1945 e il 1955.

Ogni singola iniziativa ha l’obiettivo di mettere a confronto realtà territoriali e prospettive diverse su particolari tematiche,facendo dialogare i relatori su determinati aspetti economici e sociali, politici e diplomatici, tra continuità e discontinuità nel passaggio dalla guerra alla pace, dalla dittatura alla democrazia.

Primo incontro:

Giovedì 8 settembre 2016, ore 17.00 - Le Gallerie, Piedicastello
“Pane e lavoro: economia e società nel dopoguerra”
Intervengono: Andrea Bonoldi, Lorenzo Gardumi,Wolfgang Meixner

Prossimi appuntamenti:

Giovedì 15 settembre 2016, ore 17.00 - Le Gallerie, Piedicastello
“Confini e diplomazie”

Lunedì 19 settembre 2016, ore 17.00 - Le Gallerie, Piedicastello
“La seconda guerra mondiale nella prospettiva della didattica contemporanea”

Giovedì 22 settembre 2016, ore 17.00 - Le Gallerie, Piedicastello
“I partiti politici e la questione autonomistica”

Giovedì 29 settembre 2016, ore 17.00 - Officina dell’autonomia, via Zanella 1/A
“I conti con il passato”

***

La partecipazione agli incontri dei docenti in servizio è riconosciuta come corso di aggiornamento ai sensi del D.P. 1328 del 1 giugno 2001.

Informazioni

Luogo

Trento, Le Gallerie

Piazza di Piedicastello, - 38122 Trento (TN)

Orario

Da martedì a domenica, ore 10.00-18.00 |
Lunedì chiuso | Lunedì 15 agosto 2022 aperto |
Chiuso il 25 dicembre | 1° gennaio aperto, ore 14.00-18.00
Aperto durante le altre festività, salvo diversa indicazione
Ingresso libero | Utilizzo di mascherine non obbligatorio ma consigliato