Medicina e assistenza negli ultimi anni del manicomio di Pergine

28/05/2009 ore 16:00

Medicina e assistenza negli ultimi anni del manicomio di Pergine
Riflessioni in margine al volume Abitare la soglia: scene di vita di un interno manicomiale: 1949-1977
(a cura di Felice Ficco e Rodolfo Taiani, Trento, Museo storico in Trento, 2008)

Interverranno:

Giorgio Cestari, Azienda provinciale per i servizi sanitari - Distretto Alta Valsugana
Felice Ficco, predisente della Società italiana di psichiatria - Sezione Trentino-Alto Adige
Valerio Fontanari, infermiere psichiatrico
Piera Janeselli, presidente della Piccola Opera di Levico
Giuseppe Pantozzi, già dirigente del Dipartimento di sanità e assistenza sociale della Provincia autonoma di Bolzano
Rodolfo Taiani, Fondazione Museo storico del Trentino (moderatore)

Il progetto Alla ricerca delle menti perdute, nato nel 1999 da una collaborazione fra Museo storico in Trento e Università degli studi di Trento, oggi seminario permanente presso il Dipartimento di scienze umane e sociali dell’Università degli studi di Trento, sotto la responsabilità scientifica della prof.ssa Casimira Grandi, compie dieci anni di vita. Da allora il lavoro portato avanti ha permesso di realizzare una serie di iniziative editoriali, espositive e seminariali, nonché di attivare una rete di relazioni che hanno sicuramente contribuito a migliorare la conoscenza della storia dell’assistenza psichiatrica in Trentino e in Tirolo nei secoli XVIII-XX.
Il colloquio Medicina e assistenza negli ultimi anni del manicomio di Pergine, che si tiene significativamente nella nuova sede dell’archivio e della biblioteca dell’ex ospedale psichiatrico, grazie al sostegno offerto dal Distretto Alta Valsugana dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, costituisce un’ ulteriore tappa di questo cammino dalla quale proseguire per affrontare nuove fasi d’indagine.